FAQ

Domande più frequenti

  • Puoi scegliere tra 3 piani di utilizzo, in base alle tue necessità. Li trovi qui.

  • Solo fino al 31 settembre poi.

  • Si, hai 30 giorni di prova gratuita.

  • Perché con pochi click mandi comunicazioni personalizzate ai tuoi clienti, senza doverlo fare uno ad uno. Inoltre è già integrato con il tuo sito web*. *se è stato sviluppato da Minimals.

  • Ogni piano ha limiti di lista e di invio mensile, li trovi in questa tabella comparativa.

  • La lista è l'elenco dei contatti che hai collezionato all'interno di Newsletter tramite il sito o tramite importazione.

  • Per campagna si intende l'invio massivo di una specifica email alla tua lista di contatti.

  • Tutte quelle che desideri.

  • Una automazione è una tipologia di email che viene manda automaticamente a un contatto quando si verifica una specifica condizione che hai impostato.

  • In sondaggi li puoi utilizzare per inviare questionari ai tuoi clienti e collezionare automaticamente statistiche riguardo alle risposte. Per esempio potresti chiedere il gradimento di un determinato sevizio erogato oppure offrire un coupon sconto in cambio di una opinione.

  • Newsletter raccoglie automaticamente tutte le persone che ti scrivono utilizzando il form del tuo sito web e le cataloga in base a determinati interessi.

  • Sono i campi come Nome, Cognome, Indirizzo email etc che puoi collezionare per ogni iscritto. Puoi crearne di nuovi e raccogliere tutte le informazioni che desideri riguardo ai tuoi contatti.

  • Ogni email è personalizzabile nei colori, nei testi, nelle imamgini e nella grafica. Inoltre puoi richiamare l'anagrafica del singolo destinatario inserendo i [CAMPI] nel corpo della email. Per esempio ogni buona newsletter inizia con Ciao [NOME] per rendere più personale la comunicazione a chi la legge.

  • È una email base da cui partire per personalizzare la tua comunicazione. Puoi usarla tutte le volte che vuoi.

  • Una email promozionale è una email realizzata con grafica e contenuti accattivanti che parla della tua attività, di una offerta o un servizio specifico che vuoi comunicare ai tuoi clienti.

  • Sì puoi farlo manualmente creando un'altra lista senza quel contatto, oppure creando un segmento.

  • Sono porzioni di lista che contengono contatti con determinate caratteristiche. Puoi usarli per esempio per dividere uomini e donne. I segmenti inoltre si aggiornano automaticamente sulla base dei campi collezionati per ciascun contatto.

  • Nella maggior parte dei casi l'indirizzo email del destinatario è errato oppure ha la casella di posta piena, perciò non viene recapitata. In tutti gli altri rari casi occorre fare una analisi più approfondita.

  • Nella panoramica della campagna, sotto la voce "respinte" trovi l'elenco dei contatti ai quali non è stato possibile recapitare l'email.

  • Per alcune persone l'email potrebbe trovarsi nella cartella spam perché hanno impostato un filtro antispam elevato, oppure il loro client di posta elettronica ha ritenuto quella email come non desiderata. Qui trovi alcune semplici regole su come evitare che una email finisca nella spam.

  • Nella panoramica della campagna trovi tutti i dettagli riguardo a chi ha aperto la tua email e anche quante volte l'ha fatto.

  • Nella panoramica della campagna trovi tutti i dettagli riguardo alla attività di click di ogni singolo destinatario di quella email.

  • Innanzitutto la persona può farlo autonomamente cliccando sul link di "disiscrizione" che obbligatoriamente deve essere inserito nella email, e in questo modo verrà escluso dai futuri destinatari. In alternativa puoi farlo tu cancellando il contatto dalla lista alla quale appartiene.

  • Purtroppo no. La prossima volta ti consigliamo di comporre la mail qualche giorno prima e programmare poi l'invio in seguito così da aver un po' di tempo per intervenire.

  • Sì, durante la creazione trovi un'apposita bottone che ti permette di vedere come la mail verrà effettivamente inviata. Noi ti suggeriamo comunque di crearti un segmento di invio di test.

  • Sì, devi però esportare la rubrica e importarla dentro Newsletter.

  • Sì, è necessario però salvare quel file in un formato csv o txt. Questa operazione la puoi fare direttamente con Excel.

  • Attualmente no.

  • Occorre una strategia di acquisizione contatti per aiutarti a trovarli, contattaci qui che ne parliamo insieme.

  • È il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, ovvero la normativa che regolamenta l'utilizzo di dati personali di terzi onde evitarne utilizzi illeciti.

  • È una prova tangibile che la persona iscritta alla tua lista ti abbia dato l'autorizzazione ad utilizzare la sua anagrafica a scopi commerciali.